dotLeader nel trattamento dei bracket 

Il nostro processo di qualità

Come un ortodontista non deve nuocere al paziente, noi consideriamo che un trattamento di superficie non debba nuocere al attacchi e rispettare strettamente le sue caratteristiche dimensionali.

Ricerca

  • Dedichiamo il 10% del nostro fatturato alla ricerca. Grazie a ciò siamo stati all’origine di numerose innovazioni:
  • Nel 1982 abbiamo inventato un sistema d’incisione chimica delle bande in sostituzione delle vernici usate all’epoca. Il 50% dei fabbricanti ha ripreso la nostra tecnologia mentre altri adottavano l’incisione
  • Nel 1984 abbiamo inventato la creazione di micro ritenzioni che sono state poi adottate dalla maggior parte dei fabbricanti con la tecnologia MIM,
  • Nel 1989 abbiamo utilizzato per la prima volta un laser CO2 per l’eliminazione dei compositi,
  • Nel 1998 abbiamo adattato la tecnologia laser Yag all’eliminazione dei compositi,
  • Dal 2002 creiamo dei rivestimenti di superficie multistrato per i dispositivi medici,
  • Dal 1998 conduciamo delle ricerche sulla qualità dei attacchi messi sul mercato ed esprimiamo la nostra posizione pubblicando il palmares dei attacchi,
  • La rigenerazione dei attacchi ci permette di seguire sul lungo periodo i attacchi in bocca e determinare una durata ottimale per ogni attacchi,
  • Le nostre ricerche proseguono per la realizzazione di prestazioni personalizzate.

Controllo

Quale che sia il trattamento applicato al attacchi, ogni pezzo viene controllato secondo una gamma adattata alla tipologia del pezzo. Un attacchi standard non si verifica come un bracket autolegante, un attacchi saldato in oro come un attacchi la cui saldatura è povera di metalli preziosi.

A seconda del attacchi, la gamma di controllo prevede tra tre e otto punti di controllo. Vengono ricercati tutti i difetti possibili.

I limiti di tolleranza di controllo dei attacchi trattati sono quelli definiti dall’associazione Orthonorm per:

La larghezza per lo slot del attacchi, il torque, l’angolazione, la saldatura, il livello di ritenzione, la composizione dell’acciaio, la composizione delle saldature tra elementi di attacco e base.

Il livello di qualità è ottimizzato per ogni attacchi e per ogni ortodontista che può presentare delle esigenze specifiche, per esempio in funzione del suo sistema di incollaggio.

Un controllo finale viene effettuato da un operatore diverso da quello che ha effettuato il primo controllo.

Un controllo finale del prodotto viene effettuato dalla responsabile amministrativa che si assicura che tutte le azioni richieste siano state realizzate.

La personalizzazione degli ordini permette ormai ad ogni ortodontista di richiedere una marcatura personalizzata dei propri attacchi.

Qualità

La società Evernew ha adottato un processo Qualità, Sicurezza e Ambiente che rispetta le norme: ISO 9001 (Qualità), ISO 13485 (Qualità applicata ai Dispositivi Medici), ISO 14001 (Ambiente).

È stata la prima al mondo nel suo settore ad ottenere il marchio CE nel 1999.

Il nostro processo  di qualità si inscrive in un processo di miglioramento continuo al quale i clienti partecipano attraverso le loro osservazioni e suggerimenti.

 

 

 

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.